Subscribe

Cum sociis natoque penatibus et magnis

Ristrutturazione urbanistica “EX FAI”

L’area è posta alla confluenza fra il fiume Marecchia ed il torrente Mazzocco; è già urbanizzata e presenta al suo interno un insediamento produttivo dismesso. Il terreno è disposto secondo un leggero declivio lungo la direttrice Sud_Nord che attraversa tutto il comparto e che va dall’accesso attuale al punto dell’area di proprietà più prossimo alla confluenza, per un dislivello totale di circa 12 ml.

Sul confine nord-est del comparto si sviluppa un percorso ciclo-pedonale. Si rilevano alcune zone depresse, specie in prossimità dei due corsi primari d’acqua, che determinano piccoli acquitrini dove è presente una specifica flora e fauna.

Il piano determina un potenziale raddoppio degli insediamenti in località Libiano.

Si prevedono sostanzialmente due tipologie di case: edifici in linea di tre piani o edifici a schiera mono o bifamiliari da sviluppare su due o tre piani. Due anche le modalità aggregative: più compatte e a formare quasi un isolato con al centro un cortile di tipo urbano in un caso, più rarefatte ed organizzate attorno ad un vuoto “naturale”, con bacini di fitodepurazione, nel secondo caso.

In entrambi i casi sono stati ipotizzati, all’interno della sagoma di massima ingombro, volumi non frontistanti, in modo che non venga impedita a nessun fabbricato la visuale del bellissimo paesaggio.

Servizi: Progetto urbano (non adottato)
Con: Arch. Nicola Montini
Anno: 2013
Mq: 33400
Luogo: Libiano (RN)

CONTATTAMI PER UN PROGETTO SU MISURA